Elena Guarnieri

elena-nerorossonew

Giornalista e conduttrice televisiva, ha esordito poco più che ventenne in tv.
La sua prima esperienza televisiva fu come valletta nel programma Il gioco delle coppie condotto da Corrado Tedeschi nel 1990-91.
In seguito ha preso parte a programmi come Ciao Italia (Raiuno), Il Gioco delle coppie, Guida al Campionato con Sandro Piccinini, Village e Planet (Italia Uno).
Nei primi anni novanta ha inoltre avuto delle esperienze come attrice televisiva: ha infatti recitato nella sit-com Nonno Felice, in cui interpretava il ruolo della maestra del nipotino di Gino Bramieri, nella sit-com Casa Vianello con Sandra Mondaini e Raimondo Vianello e nella parodia musicale a cura di Beppe Recchia dal titolo I tre Moschettieri.
Ha collaborato anche con la testata giornalistica di Telepiù per cui ha condotto il telegiornale sportivo e la trasmissione Telequote con Rino Tommasi.
Dal 1996 al 2007 ha fatto parte delle redazioni di Studio Aperto conducendo le edizioni serali del telegiornale.
Per il tg di Italia Uno è stata inviata in Vaticano nei giorni della morte di Giovanni Paolo II, mentre su Rete 4 ha condotto: Gentes, Miracoli con Piero Vigorelli, e la prima edizione di Sipario del TG4 (voluta da Emilio Fede).

Dall’ottobre del 2007 è caporedattore in forza alla redazione del Tg5 di cui conduce prima l’edizione delle 13 (all’inizio in coppia con Luca Rigoni, successivamente da sola) e poi quella principale, alle 20, sostituendo Cristina Parodi, passata a La 7.
È anche autrice e conduttrice di Vite straordinarie, programma di Rete 4, in onda in prima serata, dedicato alle biografie di grandi personaggi del passato e del presente.
Si tratta di un documentario girato in esterna sui luoghi della vita di un personaggio, arricchito da numerose testimonianze di persone che conoscono o hanno conosciuto il protagonista.
Tra i personaggi affrontati: Padre Pio, Hitler, Diana Spencer, Maradona, Giovanni Paolo II, Benito Mussolini, Giovanni Agnelli, Marylin Monroe, Madre Teresa di Calcutta, Don Giussani, San Francesco, Cassius Clay, l’infanzia di Gesù, Vittorio De Sica, Enzo Ferrari, i Savoia, Mike Bongiorno.
Nell’aprile 2010 ha condotto una puntata speciale di Vite straordinarie nella sera della scomparsa di Raimondo Vianello in diretta dallo studio 5 di Mediaset in Cologno Monzese, il medesimo studio in cui anni prima erano state girate le sitcom di Casa Vianello. Un altro speciale, dedicato a Sandra Mondaini, è andato in onda il 21 settembre 2010, giorno della morte della popolare attrice televisiva.
Nel 2008 è nato il suo primogenito Fabio Antonio.